sabato 15 settembre 2012

Torta di ricotta sarda

In questo weekend di fine estate ho deciso di preparare un dolce che ho assaggiato in Sardegna durante le vacanze. Si tratta di un loro dolce tipico fatto con la ricotta fresca di pecora, ma potete farla benissimo con quella di mucca, il sapore è uguale! Buon risveglio!

© Sara Sason

· 
1 ora 30 min - dosi per 8 persone - difficoltà: facile




Ingredienti:
300 g di ricotta di pecora fresca (o vaccina)
300 g di farina
180g di zucchero
3 uova
Latte parzialmente scremato
la scorza di 1 limone non trattato
1 bustina di lievito
zucchero a velo
sale

Lavorate la ricotta in una ciotola con lo zucchero, la scorza grattugiata di limone e i tuorli (conservate gli albumi).
Continuando a mescolare, unite poco per volta la farina con il lievito setacciati e, quando il composto è ben amalgamato, montate a neve gli albumi con un pizzico di sale (se l'impasto risulta troppo denso aggiungete un goccio di latte).
Amalgamate gli albumi al composto con un movimento dall'alto in basso.
Rivestite con carta da forno uno stampo da plumcake (o una tortiera) e versate il composto; infornate a 180° per 40 minuti. Controllate con uno stecchino la torta, se l'impasto è ancora crudo, lasciatela altri 10 min (nel mio forno si è cotta dopo circa 60 min!)
Fate raffreddare la torta e servitela spolveratela di zucchero a velo.

1 commento:

  1. Assaggiata l'originale!! Molto buona :P
    Provatela ;)

    RispondiElimina

Lascia un commento!