venerdì 25 dicembre 2015

Tronchetto di Natale

Ecco un dolce che fa subito Natale! L'ho fatto per la prima volta temendo la buona riuscita del pan di spagna, invece è riuscito molto bene! Per la farcitura potete sbizzarrirvi, io ho usato della crema alle nocciole già pronta, ma potete usare la stessa ganache usata per la copertura, della crema pasticciera o  della panna montata! Si conserva in frigo per qualche giorno.. e si può anche preparare come dolce al cenone di capodanno :)





Tempo: 40 min + riposo - Dosi: per 8 persone - Difficoltà: media

Ingredienti:
Pan di spagna
40 gr di farina 00
40 gr di fecola di patate o amido di mais
130 gr di zucchero a velo
3 uova
1 baccello di vaniglia
8 gr di lievito per dolci
succo di limone
Marsala, Cointreau o Grand Marnier

Ganache al cioccolato
200 gr di cioccolato fondente
150 ml di panna fresca
35 gr di zucchero a velo

Farcitura:
200 gr crema di nocciole
Meringhette
Ribes

Separate i tuorli dagli albumi, incidete il baccello di vaniglia e prelevate i semi che andrete ad unire ai tuorli. Unite 2 cucchiai di acqua fredda e mescolate con una frusta aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto spumoso. Unite le farine setacciate e il lievito ai tuorli, montate a neve gli albumi con qualche goccia di limone e aggiungeteli al resto del composto mescolando dall'alto verso il basso per non smontarli.

Rivestite una teglia rettangolare di circa 35x25 cm con carta da forno inumidita e stendetevi l'impasto livellandolo con una spatola, infornate in forno già caldo a 180 °C per circa 10 minuti. Estraete la teglia e rovesciate la pasta biscotto su un canovaccio umido, togliete la carta da forno e spolverizzate con un paio di cucchiai di zucchero semolato, poi con arrotolatelo dal lato corto delicatamente, ricopritelo con il canovaccio e lasciate riposare a temperatura ambiente.

Per la ganache, spezzettate il cioccolato in un pentolino, unite la panna e lo zucchero a velo e lasciatelo sciogliere a fuoco basso, lasciate intiepidire la crema e trasferitela in frigo.

Srotolate la pasta, spennellatela con poco liquore, spalmate uno strato generoso di crema alle nocciole lasciando uno spazio di 1/2 cm dal bordo. Arrotolate la pasta formando il tronchetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente, riponete in frigo a raffreddare almeno un paio d'ore.

Tirate fuori il tronchetto e mettetelo in un piatto, usate un sac a poche per ricoprirlo con la crema al cioccolato, decorate con meringhette, ribes e zucchero a velo.


domenica 20 dicembre 2015

Zimtsterne - Stelline di Natale




Tempo: 40 min + riposo - Dosi: per 30 stelline circa - Difficoltà: facile 

Ingredienti:
1 albume
100 gr di zucchero a velo vanigliato
185 gr di mandorle con la buccia o farina di mandorle
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere (facoltativo)
Sale

Sbattete il bianco d'uovo aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto lucido e ben fermo, tenetene da parte 3 cucchiai per la glassa.

Unite al composto la cannella e le mandorle tritate finemente, impastate fino a formare un panetto non appiccicoso, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo per 1 ora circa.

Stendete la pasta, ritagliate le stelle e spennellate la glassa con l'aiuto di un coltellino, infornate a 150° per circa 10 minuti, lasciare raffreddare.

Stendete la pasta, ritagliate le stelle, e spennellate la glassa con l'aiu infornate a 150° per circa 10 minuti, lasciare raffreddare.

domenica 13 dicembre 2015

Tartufini al cioccolato tricolore





Tempo: 30 min + raffreddamento - Dosi: per 40 tartufi circa - Difficoltà: media   

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
50 gr di cioccolato al latte o bianco
100 ml panna fresca liquida
1 tazzina di nocciole
1 tazzina di pistacchi sgusciati e pelati
Cacao amaro q.b.

In un pentolino sciogliete a fuoco basso la cioccolata a pezzi con la panna liquida, mescolate per qualche minuto fino a completo scioglimento del cioccolato. Lasciate raffreddare e riponete in frigo almeno un'ora per far solidificare il composto.

Tritate separatamente pistacchi e nocciole in modo da ottenere una granella uniforme.

Con il composto raffreddato e l'aiuto di un cucchiaino, formate tante palline e, in parti uguali, rotolatele nelle nocciole, nei pistacchi e nel cacao amaro. Sistematele nei pirottini e riponetele di nuovo in frigo fino al momento di servire.

*Se il composto dovesse risultare ancora troppo morbido per manipolarlo, suddividetelo in tante piccole porzioni e lasciatelo in frigo. Si raffredderà e solidificherà più velocemente.

Strudel di mele





Tempo: 1 ora - Dosi: per 6 persone - Difficoltà: facile 

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
3 mele
70 gr di burro
50 gr di zucchero
50 gr di pangrattato
40 gr di uvetta
25 gr di pinoli
1 tazzina di marsala o rum
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 limone (scorza)

Mettete l'uvetta a bagno con il marsala o rum. Sciogliete in una padella 50gr di burro con il pangrattato, mescolate e fatelo tostare qualche minuto, poi togliete dal fuoco.

Sbucciate e tagliate le mele a cubetti piccoli, metteteli in una ciotola insieme allo zucchero, cannella, pinoli e la scorza di limone, l'uvetta scolata e strizzata.

Stendete la pasta sfoglia sulla teglia, cospargetela con il pangrattato lasciando liberi i bordi. Ora mettete sopra le mele e arrotolate lo strudel dal lato più lungo, facendo attenzione a non rompere la pasta. Sigillate bene i bordi esterni, chiudendo lo strudel a pacchetto. Aiutandovi con la carta forno fate  rotolare lo strudel in modo da avere l'apertura verso il basso.

Ungete lo strudel con il burro fuso rimasto e infornate per 30 minuti in forno caldo a 180°C.
Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

sabato 5 dicembre 2015

Croccante al sesamo





Tempo: 15 min - Dosi: per 5 barrette - Difficoltà: facile 

Ingredienti:
50 gr di semi di sesamo
25 gr di zucchero bianco
25 gr di miele millefiori

In un padellino tostate i semi di sesamo per qualche minuto, poi teneteli da parte.
In una pentola scaldate sul fuoco il miele e lo zucchero fino a quando non si saranno sciolti completamente i granelli e sarà diventato tutto liquido (circa 10 minuti).

Buttatevi i semi di sesamo e mescolate per altri 2 minuti, togliete dal fuoco e versate il composto su della carta da forno unta con del burro. Coprite con altra carta forno e stendete con un matterello all'altezza desiderata (circa 0,5 cm), dopo 2 minuti tagliate il croccante della forma che volete e lasciate raffreddare completamente. Si conserva in scatole di latta o vetro per una decina di giorni.

Biscotti sablé alla crema di nocciole




Tempo: 1 ora (la pasta è da preparare il giorno prima) - Dosi: per 15 biscotti (doppi) - Difficoltà: media

Ingredienti:
Per la pasta sablé al cacao:
100 gr di zucchero a velo
150 gr di burro morbido
1 uovo
250 gr di farina 00
20 gr di cacao amaro
Qualche gocca di essenza alla vaniglia


Per la farcitura:
70g di nocciole pelate e tostate
100g di cioccolato fondente al 70%
30g di cioccolato bianco
20g di zucchero

Preparate la frolla. Mescolate burro morbido e zucchero a velo fino ad ottenere una crema. Aggiungete l'uovo e la vaniglia, mescolate e unitevi il cacao amaro e la farina setacciata. Mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per un'intera notte. 


Preparate la crema. Frullate al mixer le nocciole e lo zucchero, fin quando diventeranno una crema grazie all'olio rilasciato dalle nocciole. Sciogliete a bagnomaria tutto il cioccolato e unitevi la crema di nocciole, mescolate per qualche minuto e lasciate da parte.

Stendete la frolla al cacao con un mattarello, aiutandovi con della farina per non farla attaccare. Con una rotella per la pizza, tagliate la pasta prima a strisce e poi in quadrati (5cm x 5cm), disponendoli man mano sulla teglia foderata con carta forno. 

Infornate i biscotti in forno già caldo a 180°C per 10 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare completamente. 

Una volta freddi mettete un cucchiaino di crema alle nocciole su metà dei biscotti, poi unite l'altra parte premendo lievemente. Spolverate con zucchero a velo.