martedì 30 dicembre 2014

Muffins al cioccolato e arancia

Era da qualche anno che non facevo più muffin, forse perché i primi tentativi sono stati un pò deludenti... Poco soffici, sapore poco deciso... Li ho lasciati da parte fin quando, dopo sfornate di biscotti per tutto il periodo natalizio, ho deciso di riprovarci. Per non rischiare l'ennesimo flop, sono andata sul sicuro, e ho scelto la ricetta dei Muffin al cioccolato dello chef Luca Montersino. Sará lui, sará che ho seguito le dosi al grammo (che non faccio quasi mai :D) sará il famoso trucco di girare poco l'impasto o la scelta del burro di centrifuga Occelli... Sará, ma intanto sono venuti bene, e la ricetta non la cambio più!






Tempo: 40 min - Dosi: 6 muffins - Difficoltà: media

Ingredienti:
113gr di farina 00
18gr di cacao amaro in polvere
45gr di zucchero di canna
50gr di gocce di cioccolato
37gr di uovo intero
140gr di latte intero o parzialmente scremato
35gr di burro di buona qualitá
7gr di lievito
Scorza grattuggiata di mezza arancia
Zucchero a velo (facoltativo)

Scaldate il forno a 180C. Setacciate la farina con il cacao amaro e il lievito, aggiungete lo zucchero e la scorza d'arancia. In una ciotola a parte sbattete l'uovo con il latte. Fate sciogliere il burro in un pentolino e lasciate raffreddare. Preparate giá la teglia con i pirottini per i muffins. Ora unite la parte liquida di latte e uova alla farina e mescolate con un cucchiaio di legno quanto basta per amalgamare il tutto, all'incirca meno di un minuto. Unite anche il burro fuso e le gocce di cioccolato e mescolate. Versate nei pirottini l'impasto lasciando circa 1cm di spazio dal bordo. Infornate per 15-20 min e controllate con uno stuzzicadenti che l'interno sia asciutto.
Sfornate, lasciate intiepidire, fatevi un thé e gustate! Si conservano qualche giorno in barattoli di latta o vetro.

lunedì 29 dicembre 2014

Mafaldine al salmone



Tempo: 15 min - Dosi: 4 persone - Difficoltà: facile

Ingredienti:
300 gr di mafaldine (o fettuccine o tagliolini)
100 gr di salmone affumicato
250 gr di besciamella
Latte q.b.
Aneto q.b.

Tritate al coltello grossolanamente il salmone, fatelo scaldare in un pentolino con la besciamella. Aggiungete un goccio di latte per rendere piú cremosa la salsa, salate e pepate. Scolate la pasta, conditela con il salmone e spolverate con un pizzico di aneto.

Bonbon alle mandorle





Tempo: 20 min - Dosi: 16 dolcetti - Difficoltà: facile

Ingredienti:
125 gr di farina di mandorle
75 gr di zucchero a velo
1 albume
Mandorle intere pelate e non pelate

Mescolate lo zucchero alla farina di mandorle. Aggiungete l'albume e mescolate fino ad ottenere una pasta. Formate delle palline grandi come ciliegie, rotolatele nello zucchero a velo, sistemate una mandorla al centro e mettetele nei pirottini di carta affinché mantengano la forma. Infornate a 180C per 10 minuti. Lasciate raffreddare.

giovedì 25 dicembre 2014

Alberelli al doppio cioccolato




Tempo: 1 ora - Dosi: per 30 biscotti circa - Difficoltà: media

Ingredienti:
225 gr di farina
85 gr di burro a temperatura ambiente
70 gr di zucchero bianco
70 gr di zucchero di canna
1 uovo a temperatura ambiente
200 gr di cioccolato fondente
1/2 cucchiaino di lievito

Per decorare:
Zucchero a velo, acqua, limone, zuccherini colorati (facoltativo)

Mescolate il burro con tutto lo zucchero in modo da ottenere una crema, poi aggiungete l'uovo. Sciogliete a bagnomaria metá del cioccolato, l'altra metá tritatela fine al coltello. Unite al composto il cioccolato fuso e il resto della cioccolata, dopodiché la farina e il lievito setacciati poco per volta. Mescolate bene e formate un panetto che andrete a riporre in frigo per mezz'ora circa. Ricavate i biscotti con le formine che preferite che andrete a sistemare in una teglia distanti 2cm circa fra loro. Mettete in forno caldo a 180C per 12 minuti. Lasciate intiepidire.
Per decorare, mettete un cucchiaino d'acqua, 2 gocce di limone e tanto zucchero a velo quanto basta per ottenere una glassa non troppo liquida, più o meno della consistenza dello yoghurt. Con un cono di carta da forno (o una matita per decorare dolci o un dosatore tipo quello per le salse, con foro piccolo) fate dei disegni, capovolgete il biscotto in un piattino dove avrete versato gli zuccherini in modo da farli aderire. Lasciate asciugare per mezz'ora o più. Conservate in barattoli di latta o vetro.
Per la versione "bianca" dei biscotti guardate questa ricetta

Biscotti arancia e cannella

Photo by Sara Sason

Tempo: 30 minuti + 30 di riposo - Dosi: circa 30 biscotti - Difficoltà: media

Ingredienti:
100 g di burro morbido
50 g di zucchero
180 g di farina "00"
1 tuorlo
1 cucchiaino di cannella in polvere
scorza grattugiata di un'arancia

Per decorare:
Zucchero a velo, acqua, limone, zuccherini colorati (facoltativo)

Lavorate il burro e lo zucchero insieme, poi unite il tuorlo, la scorza d'arancia grattuggiata e la cannella. Incorporate la farina e impastate fino ad amalgamare il tutto. Avvolgete la pasta nella pellicola e laciatela in frigo per almeno 30 minuti.


Scaldate il forno a 180° gradi, stendete la pasta a circa mezzo cm di altezza e ritagliate i biscotti con gli stampini. Sistemateli su una teglia con carta da forno e infornate i biscotti per circa 10 minuti fino a quando non cominciano a dorarsi. Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

Per decorare, mettete un cucchiaino d'acqua, 2 gocce di limone e tanto zucchero a velo quanto basta per ottenere una glassa non troppo liquida, più o meno della consistenza dello yoghurt. Con un cono di carta da forno (o una matita per decorare dolci o un dosatore tipo quello per le salse, con foro piccolo) fate dei disegni, capovolgete il biscotto in un piattino dove avrete versato gli zuccherini in modo da farli aderire. Lasciate asciugare per mezz'ora o più. Conservate in barattoli di latta o vetro.

mercoledì 24 dicembre 2014

Kipferl (biscotti austriaci alle nocciole)




Tempo: 30 min + 1h di riposo - Dosi: per 30 biscotti circa - Difficoltà: facile

Ingredienti
60 gr di nocciole macinate
140 gr di farina
50 gr di zucchero
100 gr di burro
1 tuorlo
1 pizzico di sale
zucchero a velo vanigliato

Mettete la farina in una ciotola, aggiungete le nocciole, lo zucchero, il sale, il burro freddo tagliato a pezzetti e il tuorlo. Lavorate fino a ottenere una pasta frolla liscia, formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno 1 ora.
Scaldate il forno a 170° ventilato. Dall’impasto ricavate dei rotolini di circa 1 cm di diametro, tagliateli a pezzetti lunghi 5 cm e piegateli a ferro di cavallo. Disponeteli su una placca foderata di carta da forno e cuoceteli per 10-12 min. Togliete i biscotti ancora caldi molto delicatamente dalla placca (sono molto friabili e morbidi) e passateli nello zucchero a velo. Lasciate raffreddare.